Paper Tales di Masato Uesugi, edito da Catch Up Games, è un rapido gioco di ambientazione fantasy in cui i giocatori reclutano unità che detemineranno le loro capacità di combattere gli avversari,  generare ricchezze e materie prime necessarie a costruire alcuni importanti edifici. L’elemento chiave nel gioco è lo scorrere del tempo: le unità invecchiano e sono solitamente destinate a morire nel giro di due turni. Si tratta di una reimplemementazione di Vorpals, dello stesso autore, autopubblicato nel 2010.

Paper Tales è un titolo per 2-5 giocatori, dai 12 anni, della durata di circa 30 minuti, costruito attorno a meccaniche di scelta carte e gestione della mano.

Il gioco è contenuto in una scatola rettangolare standard, delle dimensioni di quella di Carcassonne.

Paper Tales scatola

Al suo interno, una volta aperta, troverete il seguente materiali:
– Plancia segnapunti e contaturni,
– gettoni denaro (in due tagli),
– segnalini invecchiamento,
– 1 segnalino contaturni,
– 5 segnalini punteggio,
– 25 carte edificio (5 per giocatore),
– 81 carte unità,
– 5 carte riassuntive,

paper Tales materiale
– il regolamento.
Paper Tales RegolamentoI materiali di Paper Tales sono di buona qualità: chiara e robusta la plancia, così come i gettoni. Le carte, in formato standard americano, hanno finitura liscia e opaca, e immagini tagliate al vivo. Apprezzabile per l’originalità lo stile delle illustrazioni di Christine Alcouffe. Ben organizzato, chiaro e comprensibile il regolamento.

Se siete curiosi e cercate qualche altra informazione su Paper Tales, potete leggerne una recensione su ILSA#48.