la Rivista

L'ultimo numero e tutti i precedenti disponibili per essere scaricati

Quello che ci attende in questo 2021 appena iniziato è ancora fortemente incognito: dopo un periodo di illusoria e troppa ottimistica calma estiva, abbiamo imparato che la strada da percorrere è ancora lunga. Certo, la voglia di tornare a giocare può essere sodisfatta solo parzialmente ricorrendo ai surrogati elettronici, siano essi siti dedicati come BoardGameArena, BrettspielWelt e Yucata (dove molte delle regole sono automaticamente verificate per rendere più accessibile l’esperienza di gioco) o piattaforme soſtware come TableTop Simulator, Tabletopia e Vassal (che invece simulano il tavolo da gioco, lasciando ai partecipanti l’incombenza di muovere i pezzi e verificare il rispetto delle regole). Abbiamo quindi deciso, come redazione, di ricominciare a giocare e a scrivere di gioco: certo, rispettando tutte le nuove regole imposte dalle realtà in cui ci troviamo. Il risultato è un numero decisamente più compatto, in cui torniamo a parlare dei giochi che ci hanno colpito e hanno suscitato interesse e discussione al tavolo, lasciando un po’ di spazio anche per novità e notizie salienti.